Georges Simenon

Il viaggiatore del giorno dei Morti

Georges Simenon

Il viaggiatore del giorno dei Morti

Traduzione di Laura Frausin Guarino
gli Adelphi, 596
2020, pp. 290
isbn: 9788845935022
Temi: Letteratura francese
€ 12,00 -5% € 11,40
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«È un giovane di nome Gilles Mauvoisin il viaggiatore che sbarca nel porto di La Rochelle, in faccia all’Atlantico, da un cargo proveniente da Trondheim, in Norvegia. Il giovane indossa un lungo cappotto nero e un berretto di lontra anch’esso nero. A Trondheim ha perso entrambi i genitori, artisti giramondo di varietà, asfissiati dalle esalazioni di una stufa. Ora quell’orfano povero e smarrito si trova a La Rochelle come unico erede di una fortuna immensa: così ha disposto il fratello di suo padre, il temibile, solitario, inaccostabile Octave Mauvoisin ... “Monsieur Atmosphère”, come Simenon è chiamato, ha già messo in moto la sua infallibile macchina romanzesca. C’è “un mondo bianco e grigio nel quale i suoni, soprattutto le sirene delle navi, diventano più penetranti, struggenti perfino” e intorno il groviglio di torbidi interessi, di sospetti, di velate minacce, di ipocrisie, di viltà, di ambigui ritorni del passato, che l’arrivo di Gilles ha scatenato».

Giulio Nascimbeni

Altre edizioni
1999, pp. 271
€ 18,00 -5% € 17,10
2014, pp. 271
€ 6,99