Bruce Chatwin

Che ci faccio qui?

Bruce Chatwin

Che ci faccio qui?

Traduzione di Dario Mazzone
gli Adelphi
2004, 6ª ediz., pp. 444
isbn: 9788845918957
Temi: Letteratura inglese, Autobiografie, Letteratura di viaggi, Ritratti
€ 14,00 -15% € 11,90
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Il libro in cui Bruce Chatwin raccolse, negli ultimi mesi prima della morte, quei pezzi dispersi della sua opera che avevano segnato altrettante tappe di una sola avventura, di tutta una vita intesa come «un viaggio da fare a piedi». Al seguito di Indira Gandhi o in visita da Ernst Jünger, alla ricerca dello yeti o in quartieri malfamati di Marsiglia, a cena con Diana Vreeland o con Werner Herzog nel Ghana o con un geomante cinese a Hong Kong, Chatwin è sempre in viaggio e osserva ogni esperienza con lo sguardo penetrante di chi, a partire da qualsiasi cosa, vuole andare il più lontano possibile.

«Era uno straordinario narratore di favole, inesauribile come Sheherazade ... sembrava avere divorato tutti i testi esoterici possibili ed era un vero e proprio zingaro, un imitatore straordinario – la sua versione della signora Gandhi era davvero perfetta – e un viaggiatore di primissima categoria»

SALMAN RUSHDIE

Altre edizioni
1990, pp. 444
€ 19,50 -15% € 16,57
2012, pp. 444
€ 6,99