Georges Simenon

Gli scrupoli di Maigret

Georges Simenon

Gli scrupoli di Maigret

Traduzione di Margherita Belardetti
gli Adelphi - Le inchieste di Maigret, 290
2006, 6ª ediz., pp. 155
isbn: 9788845920684
Temi: Letteratura francese, Polizieschi
€ 10,00 -20% € 8,00
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Maigret non sapeva da che parte cominciare, un po’ come il tizio di quella mattina.
«Anche se lei non è specializzato in psichiatria, mi piacerebbe sentire il suo parere su una storia che mi hanno appena raccontato. È venuto in ufficio da me un uomo sulla quarantina, apparentemente normale. Mi ha parlato senza scalmanarsi, senza esagerare, misurando le parole. È sposato da dodici o tredici anni, se ben ricordo, e da ancora più tempo abita in avenue de Châtillon».
Pardon, che si era acceso una sigaretta, ascoltava con attenzione.
«Si occupa di treni elettrici».
«È ingegnere ferroviario?».
«No, intendevo i trenini giocattolo» ...
«Che delitto ha commesso?».
«Nessuno, almeno credo. È venuto a dirmi che sua moglie, da un po’ di tempo, ha intenzione di ucciderlo».

Altre edizioni
2012, pp. 155
€ 4,99