Milan Kundera

L’identità

Milan Kundera

L’identità

Traduzione di Ena Marchi
gli Adelphi, 198
2001, 14ª ediz., pp. 176
isbn: 9788845916649
Temi: Letteratura francese
€ 11,00 -20% € 8,80
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Vi sono situazioni in cui per un istante non riconosciamo chi ci sta accanto, istanti in cui l’identità dell’altro si cancella, mentre, di riflesso, dubitiamo della nostra. Solo Kundera poteva trasformare una percezione così segreta e sconcertante in materia romanzesca – e farne uno dei suoi libri più dolorosi e illuminanti.

«Di questo ultimo libro, intiepidito dalla luce rosea della vecchiaia, posso dire soltanto una parola: è perfetto. Non c’è personaggio, episodio, immagine, parola, spazio bianco, virgola: non c’è luogo dell’incantevole intreccio che sia segnato da una minima ombra. Nessuno scrittore, oggi, ha l’eleganza di Kundera: la sua naturalezza; il suo tocco delicato e sovrano» 

PIETRO CITATI

Altre edizioni
1997, pp. 176
€ 14,00 -15% € 11,90