Georges Simenon

Il caso Saint-Fiacre

Georges Simenon

Il caso Saint-Fiacre

Traduzione di Giorgio Pinotti
gli Adelphi - Le inchieste di Maigret, 101
1996, 15ª ediz., pp. 148
isbn: 9788845912399
Temi: Letteratura francese, Polizieschi
€ 10,00 -15% € 8,50
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«La contessa di Saint-Fiacre teneva ancora la faccia tra le mani. Era rigida, immobile, come la maggior parte delle altre vecchie.
«“Ite missa est... La messa è finita...”.
«Solo allora Maigret capì quanto era stato angosciato. Quasi non se n’era reso conto. Senza volerlo sospirò di sollievo [...].
«Ancora tre persone... Due... Qualcuno spostò una sedia... Rimaneva solo la contessa, e Maigret ebbe un fremito d’impazienza...
«Il sacrestano, che aveva concluso il suo compito, gettò uno sguardo alla signora di Saint-Fiacre, e un’espressione dubbiosa gli si dipinse sul volto. In quel medesimo istante il commissario avanzò.
«Giunti accanto a lei, rimasero entrambi stupiti di quell’immobilità e cercarono di vedere il volto che le mani giunte continuavano a nascondere.
«Turbato, Maigret le sfiorò una spalla. Il corpo vacillò, come se fino a quel momento fosse stato sorretto da un filo, poi rotolò a terra e rimase inerte.
«La contessa di Saint-Fiacre era morta».

Altre edizioni
2012, pp. 148
€ 4,99