Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist
Condividi Condividi Condividi

Isaac Bashevis Singer

Il Mago di Lublino

Traduzione di Katia Bagnoli

Biblioteca Adelphi, 711
2020, 2ª ediz., pp. 230
isbn: 9788845934858

€ 18,00  (-5%)  € 17,10
Estratto Estratto Estratto
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
IN COPERTINA
Marc Chagall, Omaggio a Gogol’. Pro­getto di sipario (non realizzato) per il festival di Gogol’ al Teatro dell’Ermitage (San Pietroburgo), 1917. Acquerello su carta (39.4 x 50.2 cm). New York, The Museum of Modern Art (MoMA).
Digital image 2019 The Museum of Modern Art, New York/Scala, Firenze
chagall ®, by siae 2020
SINOSSI

Formidabile personaggio Yasha Mazur, so­prannominato il Mago di Lublino: illusionista, saltimbanco, ipnotizzatore, capace di liberarsi da qualunque corda e di aprire qualunque serratura – ma anche minaccia­to dalla noia, malato di irrequietezza, sem­pre affamato di «nuovi trucchi e nuovi a­mori». E, come altre figure magistralmen­te tratteggiate da Singer, combattuto fra insaziabili appetiti carnali e nostalgia de­gli antichi riti della sua religione. Di don­ne, oltre alla moglie che lo aspetta pazien­temente nella casa di Lublino, Yasha ne ha almeno tre o quattro, e di una di loro, una vedova cattolica, è innamorato al punto di volersi convertire per sposarla (ma gli pia­ce parecchio anche la figlia: certo, ha solo quattordici anni, ma basta che cresca un po’...). Con lei vorrebbe partire per l’Ita­lia, che in questo scorcio del diciannovesi­mo secolo sembra potergli offrire tutte le opportunità che non avrà mai nel suo pae­se. E tuttavia non sa decidersi, i dubbi lo tormentano «come uno sciame di locu­ste». Finché un giorno non accadrà qualcosa – qualcosa di terribile – che indurrà il Mago di Lublino a intraprendere un cam­mino che non avrebbe mai immaginato di percorrere.

Un altro degli indimenticabili eroi di Singer: tutti ciarlatani e libertini – e tutti assetati di Dio.

Volumi dello stesso autore
Isaac Bashevis Singer

Max e Flora

«Che mondo meraviglioso, un mondo terribile e splendido, quello di Isaac Bashevis Singer, Dio lo benedica!» (Henry Miller).
Traduzione di Elisabetta Zevi
Biblioteca Adelphi, 747
2023 / pp. 226 / € 19,00  € 18,05
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Adelphi, 747
2023 / pp. 226 / € 19,00  € 18,05
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Isaac Bashevis Singer

Un amico di Kafka

«L’ultima e forse la più importante raccolta di Singer: venti racconti di splendida fattura ... Un consumato talento che sembra affilarsi con gli anni» («Kirkus»).
Traduzione di Katia Bagnoli
Biblioteca Adelphi, 733
2022 / pp. 338 / € 22,00  € 20,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Adelphi, 733
2022 / pp. 338 / € 22,00  € 20,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Isaac Bashevis Singer, Maurice Sendak

Zlateh la capra

« Per il narratore, ieri è ancora qui, come lo sono gli anni e i decenni passati » (I.B. Singer).
Traduzione di Elisabetta Zevi
i cavoli a merenda, 37
2021 / pp. 102 / € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
i cavoli a merenda, 37
2021 / pp. 102 / € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Isaac Bashevis Singer

Ombre sull'Hudson

«Che mondo meraviglioso, un mondo terribile e splendido, quello di Isaac Bashe-vis Singer, Dio lo benedica... Consentitemi di dire, di Singer, quello che egli ha detto di suo fratello: “Sto ancora imparando da lui e dalla sua opera”» (Henry Miller).
Traduzione di Valentina Parisi
A cura di Elisabetta Zevi
Biblioteca Adelphi, 719
2021 / pp. 633 / € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Adelphi, 719
2021 / pp. 633 / € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni