Jean Echenoz

Correre

Jean Echenoz

Correre

Traduzione di Giorgio Pinotti
gli Adelphi
2014, 2ª ediz., pp. 148
isbn: 9788845929199
Temi: Letteratura francese
€ 10,00 -15% € 8,50
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Nel giro di due olimpiadi Emil è diventato invincibile e nessuno può fermarlo: neppure il regime cecoslovacco, che invano lo spia, limita le sue trasferte, distorce le sue dichiarazioni. Emil Zátopek corre, corre sempre. Anche nelle miniere d’uranio dove lo sbattono perché ha sostenuto Dubcek, anche mentre insegue a brevi falcate il camion che raccoglie la spazzatura a Praga. Neppure Mosca può fermarlo. Come un film proiettato a velocità doppia, Correre attraversa quarant’anni di un destino eccezionale eppure misteriosamente simile al nostro, sorvola i marosi della Storia – ci appassiona e ci commuove. E ci regala una scrittura sovranamente limpida, increspata da quell’im­pagabile ironia che per Echenoz è solo un affetto pudico.

Altre edizioni
2009, pp. 148
€ 15,00
2013, pp. 148
€ 4,99