V.S. Pritchett

La donna del Guatemala

V.S. Pritchett

La donna del Guatemala

Traduzione di Paolo Dilonardo
Piccola Biblioteca Adelphi, 438
1999, pp. 87
isbn: 9788845915000
Temi: Letteratura inglese
€ 6,00 -15% € 5,10
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto
Un uomo e una donna, una visita inattesa, un viaggio: brevi, fatidici incontri, temuti o cercati, che sommuovono vite senza passioni, che incrinano armature di orgoglio e vanità. Come nell’indimenticabile Amore cieco, è da scabre situazioni narrative che nascono i racconti perfetti di Pritchett. Piccoli capolavori di una prosa limpida e tagliente, La donna del Guatemala e Una gita al mare sono orchestrazioni essenziali come ballate, in cui l’amara commedia dell’ordinario – scrutata nel dettaglio, carpita dal dialogo – si trasforma in un’epifania fulminea e ineluttabile.
La donna del Guatemala e Una gita al mare sono stati pubblicati per la prima volta rispettivamente nel 1974 e nel 1989.