Glenway Wescott

Appartamento ad Atene

Glenway Wescott

Appartamento ad Atene

Traduzione di Giulia Arborio Mella
gli Adelphi, 419
2012, pp. 246
isbn: 9788845927423
Temi: Letteratura nordamericana
€ 11,00 -5% € 10,45
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«Appartamento ad Atene di Glenway Wescott è un romanzo bellissimo, che raccomando a tutti coloro che amano la letteratura se hanno il coraggio di sopportare la tragedia e l’orrore ... Siamo in un carcere, come in alcune tragedie greche, nei drammi da camera di Strindberg e nella Metamorfosi di Kafka. Carcere è dovunque, anche sotto il cielo aperto: carcere è soprattutto Atene, dove i bambini greci muoiono di fame e le madri pregano perché muoiano presto; e dove l’Acropoli sembra un tetro fondale da teatro, costruito con la pietra nuda. Carcere è il mondo, da quel poco che possiamo intravedere. E se si scopre all’improvviso una crepa nel muro, “una porta appena socchiusa, un fievole raggio di sole sul pavimento”, possiamo essere certi che è un’illusione: perché la crepa e la porta socchiusa e il finto raggio di sole alzeranno mura sempre più alte, dalle quali nessuno potrà fuggire»

PIETRO CITATI

Altre edizioni
2003, pp. 246
€ 15,50 -5% € 14,72