William Faulkner

Mentre morivo

William Faulkner

Mentre morivo

A cura di Mario Materassi
Biblioteca Adelphi, 399
2000, 2ª ediz., pp. 231
isbn: 9788845915802
Temi: Letteratura nordamericana
€ 16,00 · Temporaneamente non disponibile
Wishlist Wishlist Wishlist
Risvolto

Un viaggio folle su un barroccio sgangherato, tra inondazioni e fienili in fiamme, sotto i cerchi sempre più stretti degli avvoltoi che accompagnano speranzosi il grottesco funerale di Addie Bundren. Attorno alla bara, ingobbiti nei loro truci destini, assorti ciascuno nel proprio segreto, il marito e i cinque figli. Faulkner scrive questo suo quinto romanzo in sei settimane: è l’estate del 1929, ha trentadue anni, lavora di notte come operaio in una centrale elettrica e ha appena pubblicato una delle sue opere più alte e composite, L’urlo e il furore. E Mentre morivo è un nuovo, ancor più vertiginoso azzardo, poiché in esso Faulkner riesce a ordire una rara, tetra polifonia di voci monologanti, nella quale riconosciamo il suono di un’America primordiale e sino allora muta.
Mentre morivo è apparso per la prima volta nel 1930.

Altre edizioni
2007, pp. 231
€ 11,00 -15% € 9,35
2014, pp. 231
€ 6,99
Volumi della stessa collana