Daniel C. Dennett, Douglas R. Hofstadter

L’io della mente

Daniel C. Dennett, Douglas R. Hofstadter

L’io della mente

Fantasie e riflessioni sul sé e sull’anima
Traduzione di Giuseppe Longo
gli Adelphi, 35
1992, 7ª ediz., pp. 496
isbn: 9788845907913
Temi: Psicologia / Psicoanalisi / Psichiatria, Scienze cognitive, Filosofia della scienza, Fantascienza
€ 20,00 -15% € 17,00
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«Che cos’è la mente? Chi sono io? Può la mera materia pensare o sentire? Dov’è l’anima? Chiunque si trovi ad affrontare queste domande precipita in un mare di perplessità. Questo libro vuole essere un tentativo di rivelare queste perplessità e portarle in piena luce... vuole dunque provocare, infastidire e confondere i lettori, vuole rendere strano ciò che è ovvio e, magari, rendere ovvio ciò che è strano».

HOFSTADTER E DENNETT

Volumi della stessa collana