SINOSSI

Quando nel 1943, dopo due anni di occupazione tedesca, Vasilij Grossman entra al seguito dell’Armata Rossa nei territori liberati dell’Ucraina orientale, a colpirlo non sono tanto le lacrime e le grida straziate, quanto piuttosto «il silenzio della morte», il silenzio di un popolo massacrato con aritmetica ferocia. «Dov’è il popolo ebraico? ... Dov’è il milione di ebrei che tre anni fa viveva e lavorava su questa terra in pace e armonia con gli ucraini?». Ben prima di trovarsi dinanzi all’«inferno di Treblinka» e che i crimini nazisti siano svelati al mondo in tutta la loro efferatezza, Grossman non si accontenta di rispondere a questa domanda, ma scandaglia le cause di quello che già si delinea ai suoi occhi come «il crimine più grande che sia mai stato commesso nella storia».

Volumi dello stesso autore
Vasilij Grossman

Il popolo è immortale

«Questo libro ci ricorda perché Grossman è stato uno dei più grandi cronisti della seconda guerra mondiale» («The Jewish Chronicle»).
Traduzione di Claudia Zonghetti
A cura di Robert Chandler, Julija Volochova
Biblioteca Adelphi, 757
2024 / pp. 285 / € 20,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Adelphi, 757
2024 / pp. 285 / € 20,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Vasilij Grossman

Stalingrado

Finalmente in traduzione italiana, uno dei più grandi romanzi del Novecento – dove «i fatti del mondo e il destino delle persone diventano tutt’uno».
Traduzione di Claudia Zonghetti
A cura di Robert Chandler, Jurij Bit-Junan
Biblioteca Adelphi, 731
2022 / pp. 884 / € 28,00  € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Adelphi, 731
2022 / pp. 884 / € 28,00  € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Vasilij Grossman

Vita e destino

«In quest’epoca di terrore e di follia insensa­ta, la bontà spicciola, granello radioattivo sbri­ciolato nella vita, non è scomparsa».
Traduzione di Claudia Zonghetti
gli Adelphi, 430
2022 / pp. 982 / € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
gli Adelphi, 430
2022 / pp. 982 / € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Vasilij Grossman

Uno scrittore in guerra

Lo straordinario resoconto della guerra combattuta tra il 1941 e il 1945 nell’Europa orientale, da parte di un testimone d’eccezione.
Traduzione di Valentina Parisi
A cura di Antony Beevor, Ljuba Vinogradova
gli Adelphi, 607
2020 / pp. 471 / € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
gli Adelphi, 607
2020 / pp. 471 / € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Ti potrebbe interessare