Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist
Condividi Condividi Condividi

Martin Heidegger

Concetti fondamentali della filosofia aristotelica

Biblioteca Filosofica, 37
2017, pp. 441
isbn: 9788845931352

€ 60,00  (-5%)  € 57,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
SINOSSI

L'interesse di Heidegger per Aristotele, testimoniato da questo corso universitario che il filosofo tenne nel 1924, si colloca nel periodo cruciale dell'elaborazione dell'analitica ontologico-esistenziale di Essere e tempo. In particolare, nell'analisi della Retorica aristotelica compaiono già, in nuce, alcuni ‘concetti fondamentali della filosofia heideggeriana' – come Dasein (esserci), In-der-Welt-sein (essere nel mondo) e Befindlichkeit (il sentirsi situato, la situatività, e anche la situazione emotiva) – destinati a lasciare un segno indelebile nella filosofia del Novecento. Ma, soprattutto, Heidegger si impegna qui – come raramente in seguito – in una brillante fenomenologia dei páthe, delle «passioni», e del ruolo determinante che esse svolgono nella vita e nell'esistenza dell'uomo. La messa in questione del tradizionale privilegio accordato agli atti intellettivi superiori che questo implica suggerisce l'idea che siano costitutivi dell'uomo, allo stesso titolo della ragione, anche gli elementi ‘inferiori’, quali la sensibilità, le affezioni e le passioni.

Il preludio a Essere e tempo.

Volumi dello stesso autore
«L'inizio non sta più dietro di noi, alle no­stre spalle, bensì sta davanti a noi in quan­to compito essenziale della nostra più pro­pria essenza».
A cura di Peter Trawny
Edizione italiana a cura di Giovanni Gurisatti
Biblioteca Filosofica, 40
2022 / pp. 313 / € 42,00  € 39,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Filosofica, 40
2022 / pp. 313 / € 42,00  € 39,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Martin Heidegger

Nietzsche

Un memorabile duello filosofico, indispensabile per capire sia Nietzsche sia Heidegger.
gli Adelphi, 539
2018 / pp. 1034 / € 28,00  € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
gli Adelphi, 539
2018 / pp. 1034 / € 28,00  € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Martin Heidegger

Il «Sofista» di Platone

Se nei primi anni Venti il giovane Heideg­ger, ancora assistente di Husserl, aveva interrogato soprattutto Aristotele, divenuto professore a Marburgo inizia, con le dense lezioni universitarie qui raccolte – fondamentali nell'evoluzione del suo pensiero –, un cammino a ritroso che penetra nelle maglie concettuali di Platone. Ed è in questo percorso che...
Traduzione di Alfonso Cariolato, Enrico Fongaro, Nicola Curcio
Biblioteca Filosofica, 32
2013 / pp. 667 / € 70,00  € 66,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Filosofica, 32
2013 / pp. 667 / € 70,00  € 66,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Martin Heidegger

Identità e differenza

«Quando il pensiero, chiamato da una questione, la segue, durante il cammino può accadergli di mutare. Per questo è consigliabile, qui di seguito, prestare attenzione alla via, e meno al contenuto». Con queste parole si apre il primo dei testi raccolti in Identità e differenza, preziose testimonianze di due conferenze tenute nel 1957,...
Piccola Biblioteca Adelphi, 593
2009 / pp. 101 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Piccola Biblioteca Adelphi, 593
2009 / pp. 101 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni