John Aubrey

Vite brevi di uomini eminenti

John Aubrey

Vite brevi di uomini eminenti

Traduzione di J. Rodolfo Wilcock
A cura di Oliver Lawson Dick
gli Adelphi, 489
2015, pp. 289
isbn: 9788845930386
Temi: Letteratura inglese, Ritratti
€ 12,00 -15% € 10,20
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«Le Vite brevi sono un prodotto tipico del barocco, che collocava l'arguzia al sommo tra le facoltà dell'ingegno, e la ricercava perfino negli aspetti della natura, sicché i casi arguti, spettacolari erano, secondo la frase di Baltasar Gracián a proposito degli emblemi e degli apologhi, come le pietre preziose nell'oro del discorso elegante. L'uomo-gazza, John Aubrey, colpiva col becco quelle cose luccicanti che erano gli aneddoti curiosi nella vita di un uomo, come gli autori dell'Anthologia Palatina e Marziale».

Mario Praz

Altre edizioni
1977, pp. 287
€ 12,00