Alexander Lernet-Holenia

Lo stendardo

Alexander Lernet-Holenia

Lo stendardo

Traduzione di Elisabetta Dell’Anna Ciancia
gli Adelphi, 459
2014, pp. 309
isbn: 9788845929014
Temi: Letteratura mitteleuropea
€ 12,00 -15% € 10,20
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«È un'opera di forte impianto avventuroso, un largo affresco storico, una palpitante storia d'a­mo­re. Il che basterebbe ad assicurargli l'interesse dei lettori un po' semplici, ma rendendolo sospetto di kitsch agli occhi dei critici più esigenti. Invece avviene un piccolo prodigio. Questa storia di una disfatta militare che è anche la fine di un impero (sul fronte balcanico, durante la prima guerra mondiale, le diverse etnie dell'impero asburgico sono già in lacerante tensione centrifuga), questa romantica sonata in cui la passione amorosa ha il dolce strazio del Tristano, perdono sensazio­na­li­smo grazie ad alcune caratteristiche capaci di gal­va­nizzare: ... l'epos (un epos che, pur nella cornice di una guerra novecentesca, ha un respiro quasi arcaico), la fiaba (che come tutte le fiabe che si rispettino è mista di candore e malizia, di dolcezza e di crudeltà), la passione (passione per una don­na, ma anche per l'avventura, il rischio, la caval­leria, la patria, la bellezza insidiata del mondo). Infine il lutto, questo padre della tragedia ma an­che della catarsi. In questo caso, il lutto per un mon­do intero che sparisce».

Italo Alighiero Chiusano

Altre edizioni
1989, pp. 309
€ 14,00 -15% € 11,90