Henry Miller

Il colosso di Marussi

Henry Miller

Il colosso di Marussi

Traduzione di Franco Salvatorelli
Biblioteca Adelphi, 393
2000, 3ª ediz., pp. 234
isbn: 9788845915505
Temi: Letteratura nordamericana, Letteratura di viaggi
€ 20,00 -15% € 17,00
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Henry Miller diede il meglio di sé in questo libro che non può certo essere ricondotto ai generi da lui più frequentati, ma semmai a una di quelle prove cui molti grandi scrittori si sono sottoposti: il viaggio in Grecia. Il risultato è di abbagliante vivezza e bellezza. Nessuno dei molti visitatori moderni della Grecia ha saputo restituire l’intensità e la vibrazione di quei luoghi, il loro anemos – che subito avverte chi vi giunge –, con la sicurezza di Miller. Basta aprire le pagine su Micene o Eleusi per constatarlo. Ma, insieme alla Grecia arcaica, Miller sa far vivere la Grecia perenne e di ogni giorno, negli incontri occasionali e soprattutto nel ritratto e nelle avventure di un amico larger than life: il poeta e saggista Ghiorghios Katsìmbalis, il «colosso di Marussi», che rimarrà nella memoria di ogni lettore come una figura di adorabile orco.