Ivy Compton-Burnett

Un’eredità e la sua storia

Ivy Compton-Burnett

Un’eredità e la sua storia

Traduzione di Elena De Angeli
Biblioteca Adelphi, 378
1999, 2ª ediz., pp. 217
isbn: 9788845914843
Temi: Letteratura inglese
€ 18,00 -15% € 15,30
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto
Unico plausibile parallelo a Jane Austen, Ivy Compton-Burnett (1884-1969) passò una vita in apparenza priva di eventi, a Londra, mentre intorno a lei si accumulavano le catastrofi della storia. Ma non di esse parleranno i suoi romanzi, che sono magistrali contrappunti su un altro genere di catastrofi: quelle che avvengono ogni giorno in qualsiasi interno borghese, dove senza clamori «si perpetra parecchio, si perpetra continuamente». E quale migliore occasione di nefandezze di un’eredità? Soldi, sesso e famiglia: una miscela, la più esplosiva, che non mancherà di agire. E mai si era incontrata una cronista più implacabile e lieve di questi fatti, che tutti i loro protagonisti avrebbero avuto interesse a passare sotto silenzio.