Leonardo Sciascia

La corda pazza

Leonardo Sciascia

La corda pazza

Scrittori e cose della Sicilia
Saggi. Nuova serie, 3
1991, 3ª ediz., pp. 287
isbn: 9788845908538
Temi: Letteratura italiana, Critica e storia letteraria
€ 25,00 -5% € 23,75
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Sicilia: «Una terra difficile da governare perché difficile da capire». A questa terra, a tutte le sue «corde» («la seria, la civile, la pazza» scrisse una volta Pirandello), al passato più oscuro come al presente più invadente Sciascia prestò sempre un’attenzione puntuale, appassionata, partecipe e al tempo stesso inflessibile nella descrizione dei mali. E per una volta provò ad articolare tutti questi temi e questi livelli della realtà in un solo libro: questa Corda pazza (1970), che si presenta, rispetto all’isola, «vuote le mani, ma pieni gli occhi del ricordo di lei», come scrisse Ibn Hamdis, poeta arabo-siculo opportunamente citato da Sciascia.

Altre edizioni
2016, pp. 287
€ 11,99