Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist
Condividi Condividi Condividi

J. Rodolfo Wilcock

Il libro dei mostri

Narrativa contemporanea
1978, pp. 148
isbn: 9788845903724

Temporaneamente non disponibile
Estratto Estratto Estratto
IN COPERTINA
Leonora Carrington, E allora andammo dalla figlia del Minotauro (1953).
SINOSSI

Rodolfo Wilcock è stato un ospite singolare della nostra letteratura. Dopo aver pubblicato già vari libri in Argentina, dove suoi amici e affini erano Borges, Bioy-Casares e Silvina Ocampo, reinventò se stesso in una nuova lingua, l’italiano, della quale sarebbe diventato in breve maestro e virtuoso, come narratore, poeta, traduttore. Ma quello che Wilcock immetteva di inconsueto nella nostra letteratura (la disparata erudizione, poetica e scientifica, il grottesco estremo, una eccentrica e asciutta saggezza, l’ironia ininterrotta) è stato forse troppo sconcertante perché i suoi libri fossero accolti subito per ciò che sono: quelli di uno dei maggiori scrittori italiani di questi anni. In qualche modo, Wilcock rimaneva sempre «straniero». Ma i suoi lettori appassionati, in Italia e fuori (Parsifal, Lo stereoscopio dei solitari e La sinagoga degli iconoclasti sono usciti recentemente, e a breve distanza, in Francia presso Gallimard), crescono – e quello che all’Italia un po’ torpida di vent’anni fa sembrava oscura bizzarria si è rivelato essere semplicemente il ceppo di una buona educazione letteraria, su cui è cresciuta una folta vegetazione fantastica. Il libro che qui pubblichiamo, l’ultimo di Wilcock, è appunto uno dei suoi più felici e sfrenati viaggi nel fantastico, la ricognizione puntuale ed esilarante-raccapricciante di un «piccolo mondo mostruoso», dove non troveremo Sirene e Onocentauri, ma molti personaggi improbabili, che pure ci sembra di incontrare ogni giorno.

Volumi dello stesso autore
J. Rodolfo Wilcock

Lo stereoscopio dei solitari

L’universo di uno scrittore per il quale il «fantastico» era come l’aria che respirava.
gli Adelphi, 517
2017 / pp. 181 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
gli Adelphi, 517
2017 / pp. 181 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
J. Rodolfo Wilcock

La sinagoga degli iconoclasti

«Una rocambolesca galleria di trentasei personaggi fantastici» (Franco Marcoaldi).
gli Adelphi, 458
2014 / pp. 216 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
gli Adelphi, 458
2014 / pp. 216 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
J. Rodolfo Wilcock

I due allegri indiani

Nel 1973, quando apparve da Adelphi I due allegri indiani, l’aggettivo demenziale non era ancora entrato nel lessico della critica italiana, né letteraria né cinematografica né musicale: il primo film dei Monty Python sarebbe stato distribuito solo un anno dopo, Hellzapoppin’ e La guerra lampo dei fratelli Marx erano noti a una...
Fabula, 230
2011 / pp. 297 / € 19,00  € 18,05
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Fabula, 230
2011 / pp. 297 / € 19,00  € 18,05
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
J. Rodolfo Wilcock

Il reato di scrivere

Un inviato molto speciale, e le sue cronache dall’interno di quel serraglio che continuiamo a chiamare società letteraria.
Biblioteca minima, 39
2009 / pp. 88 / € 6,00  € 5,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca minima, 39
2009 / pp. 88 / € 6,00  € 5,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Dalla stessa collana