René Guénon

La metafisica orientale

René Guénon

La metafisica orientale

Traduzione di Svevo D’Onofrio
Microgrammi, 16
2022, pp. 46
isbn: 9788845936784
Temi: Filosofia, Critica della cultura
€ 5,00 -5% € 4,75
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

In questo denso scritto René Guénon espone, nei limiti concessi dalla natura «inesprimibile» dell’argomento, l’essenza di quella conoscenza metafisica che costituisce il fulcro, esplicito o sottinteso, di tutta la sua opera. Ma perché parlare di metafisica «orientale» se questo sapere, come spiega lo stesso Guénon, è necessariamente universale? Perché la metafisica, in Oriente, è ancora viva e immutata, mentre in Occidente si è ormai eclissata, sostituita da un sapere di altro ordine – scientifico, filosofico, psicologico, in ogni caso puramente fenomenico e materiale. Non si tratta, però, di rigettare l’Occidente, sostiene Guénon, ma di salvarlo da sé stesso, di «restaurare la civiltà occidentale con l’aiuto dell’Oriente».

Altre edizioni
2022, pp. 461
€ 1,99