Sergio Solmi

Opere, V - Letteratura e società

Sergio Solmi

Opere, V - Letteratura e società

Saggi sul fantastico - La responsabilità della cultura - Scritti di argomento storico e politico
A cura di Giovanni Pacchiano
Opere di Sergio Solmi
2000, pp. 701
isbn: 9788845915185
Temi: Letteratura italiana, Critica e storia letteraria, Critica della cultura
€ 48,00 -5% € 45,60
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto
Il quinto volume delle Opere di Sergio Solmi, di cui cade quest’anno il centenario della nascita, raduna scritti che per la maggior parte hanno molto sofferto a causa delle sedi sparse in cui apparivano: da quelli inclusi nel mirabile e più noto Saggi sul fantastico si passa infatti a contributi di carattere per così dire programmatico ed esortativo – legati all’attività di direttore e consulente di alcune riviste significative –, a risposte sollecitate da inchieste o questionari su temi non solo estetico-letterari ma anche di attualità e di costume, e poi ancora a saggi composti in prevalenza negli anni dell’immediato dopoguerra e dedicati al problema della responsabilità della cultura, e infine a scritti di argomento storico e politico, fra cui spiccano le testimonianze su Gramsci e Gobetti e le rievocazioni di alcuni compagni antifascisti o martiri precoci della Resistenza. Ne emerge una figura di critico per molti versi inedita: testimone commosso e penetrante del suo tempo, capace di ricostruirne a posteriori gli sviluppi e di anticiparne acutamente gli orientamenti – o, in termini più antichi, vero sapiente, discreto e prezioso.