Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist Aggiungi alla wishlist
Condividi Condividi Condividi

Benedetto Croce

Estetica

come scienza dell’espressione e linguistica generale. Teoria e Storia

Classici
1990, 2ª ediz., pp. XXXI-725
isbn: 9788845907784

€ 70,00  (-5%)  € 66,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
SINOSSI

Pubblicando l’Estetica, nel 1902, Croce si rivelò, all’improvviso, creatore di una possente architettura di pensiero, che proprio sull’estetica poggiava e si sarebbe poi articolata in una «filosofia dello spirito».
Con un procedimento che gli era congeniale e corrispondeva perfettamente ai suoi presupposti, Croce propose in questo libro una trattazione che si componeva «di una parte teorica e di una parte storica, ossia di due libri indipendenti, ma che si aiutano a vicenda». Nella parte teorica, fin dalle prime righe Croce muove verso l’enunciazione della sua tesi fondamentale: l’arte è intuizione, mentre a sua volta «intuire è esprimere; e nient’altro (niente di più, ma niente di meno) che esprimere». Sulla base di questo presupposto, la trattazione procede poi con perentoria consequenzialità. E così vediamo cadere davanti ai nostri occhi, come quinte di cartone, una quantità di nozioni acquisite sull’arte, nel corso dei secoli, che non reggono a questa nuova sfida speculativa. Nella parte storica, infine, che per lui, come sempre, è indispensabile sostegno di ogni proposizione teoretica, Croce ci mostra come, attraverso le varie teorie e polemiche sul bello, da Baumgarten a Kant, da Vico a Hegel, nella cultura moderna, nonché nelle antiche dispute, da Aristotele a Plotino, si facesse luce più volte, per essere poi altrettanto spesso sommersa, una concezione del bello e della poesia che sottraesse quest’ultima a ogni eteronomia e a ogni funzionalità retorica. Questa era appunto la concezione di Croce, che qui si dispiega con grandiosa eloquenza e vis polemica – e rimane fondamentale anche oggi, per chiunque torni a porsi, in ogni ambito, il problema estetico.

Volumi dello stesso autore
Benedetto Croce

Soliloquio

L’«autobiografia mentale» di Croce in una affabile e coinvolgente antologia.
A cura di Giuseppe Galasso
Prefazione di Piero Craveri
Piccola Biblioteca Adelphi, 784
2022 / pp. 123 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Piccola Biblioteca Adelphi, 784
2022 / pp. 123 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Arte, scienza e storia nel saggio che segna un punto di svolta nella formazione di Croce.
Biblioteca minima, 72
2017 / pp. 91 / € 7,00  € 6,65
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca minima, 72
2017 / pp. 91 / € 7,00  € 6,65
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Un vastissimo, originale patrimonio di analisi, idee e giudizi storico-letterari, insostituibile fondamento per gli studi.
Biblioteca Adelphi, 641
2015 / pp. 519 / € 34,00  € 32,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Biblioteca Adelphi, 641
2015 / pp. 519 / € 34,00  € 32,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Benedetto Croce

Una famiglia di patrioti

«La scrissi nell’occasione che ebbi a studiare le carte dei Poerio-Imbriani: uno dei non so quanti archivî privati di uomini del Risorgimento e di letterati, che io ho preso cura di ricercare, ordinare ed esaminare» annota Croce a proposito di questa monografia dedicata ai Poerio. Ma la pacata semplicità di uno studioso della grandezza di Croce rischia...
Piccola Biblioteca Adelphi, 595
2010 / pp. 179 / € 13,00  € 12,35
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Piccola Biblioteca Adelphi, 595
2010 / pp. 179 / € 13,00  € 12,35
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Dalla stessa collana