John Keats

La valle dell'anima

John Keats

La valle dell'anima

Lettere scelte 1815-1820
A cura di Alessandro Gallenzi
Adelphi eBook
2021, pp. 533
isbn: 9788845984877
Temi: Letteratura inglese, Epistolari
€ 6,99
Wishlist Wishlist Wishlist
Dove acquistare Dove acquistare Dove acquistare
Risvolto

Bastarono poche stagioni di frenesia crea­tiva, prima della morte a venticinque an­ni, per fare di John Keats il poeta romanti­co per eccellenza: un giovane in continuo fermento e in costante trasformazione, im­merso nel labirinto del proprio tirocinio poetico, con una mente assetata di gran­dezza e bellezza, logorata da un inafferra­bile languore esistenziale e sempre pron­ta all’intuizione folgorante. Ma chi era il vero John Keats? Per scoprire la fisionomia che si celava dietro la maschera dei versi, indispensabile è il suo esuberante episto­lario, crogiolo di prosa e versi estempora­nei, idee filosofiche e teorie poetiche, in cui Keats riversa sogni, speranze, delusio­ni, paure, frustrazioni, amori e gelosie, con irreprimibile spontaneità. Dal tono scanzo­nato del diario di viaggio nel Nord dell’In­ghilterra e in Scozia alle note ardenti e tor­mentose della corrispondenza con Fanny Brawne, dalle lunghe missive affettuose al fratello George e alla cognata oltreoceano a quelle briose e colloquiali indirizzate a­ gli amici più cari e a poeti come Hunt e Shelley: sempre affiora e si espande una personalità complessa e insofferente, spes­so geniale – e votata all’infinito: «Ciò che penso dell’amore ritengo infatti sia vali­do per tutte le nostre passioni: nella loro forma più sublime, sono tutte creatrici di bellezza assoluta».

Questo volume offre la più ampia scelta delle lettere di John Keats (Londra, 1795­Roma, 1821) mai pubblicata in Italia, ed è corredato da accurate, illuminanti note di commento.

Altre edizioni
2021, pp. 533
€ 24,00 -5% € 22,80
Volumi della stessa collana