Katja Petrowskaja

Forse Esther

Katja Petrowskaja

Forse Esther

Traduzione di Ada Vigliani
gli Adelphi, 658
2023, pp. 241, 14 ill. in bn
isbn: 9788845937620
Temi: Letterature di lingua tedesca
€ 12,00 -5% € 11,40
Condividi Condividi Condividi
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«Uno dei libri più belli, concentrati e drammatici della recente letteratura europea».

Pietro Citati

«Cherr Offizehr, cominciò babuška con la sua in­ confondibile pronuncia aspirata e in una lingua ibrida, ma convinta di parlare tedesco, signor uf­ficiale, sia così gentile, mi dica che cosa devo fa­re? Ho visto gli avvisi con le instruktzies per gli e­brei, ma fatico a camminare, non riesco a cam­minare così svelta.
«Le risposero con una rivoltellata: la noncuranza d’un atto di routine – senza interrompere la con­versazione, senza voltarsi del tutto, così, inciden­talmente. Oppure no, no. Magari lei aveva chie­sto: Sia gentile, Cherr Offizehr, potrebbe dirmi per cortesia come si arriva a Babij Jar? Una richiesta davvero seccante. Chi mai ha voglia di risponde­re a domande così stupide?».

Altre edizioni
2014, pp. 241
€ 18,00 -20% € 14,40
2014, pp. 241
€ 8,99