Elias Canetti

Massa e potere

Elias Canetti

Massa e potere

Traduzione di Furio Jesi
gli Adelphi
2015, 4ª ediz., pp. 615
isbn: 9788845929656
Temi: Antropologia, Filosofia, Psicologia / Psicoanalisi / Psichiatria, Sociologia
€ 15,00 -15% € 12,75
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Nelle sue memorie Canetti scriverà, a proposito della massa: «È un enigma che mi ha perseguitato per tutta la parte migliore della mia vita e, seppure sono arrivato a qualcosa, l'enigma nondimeno è restato tale». Il «qualcosa» a cui qui si allude è Massa e potere: la sua lunghissima genesi – apparve dopo trentotto anni di elaborazione – fa capire quale immensa energia, concentrazione, furia si sia depositata nelle pagine di questo libro. Un libro che è un vasto mito costellato di tanti altri miti – spesso dissepolti con passione da libri dimenticati nell'oscurità delle biblioteche –, dove Canetti, con l'asciuttezza vibrante di un annalista cinese, riesce a saldare in un tutto l'immane storia che vive in ciascuno di noi, iscritta nei nostri gesti elementari.

Altre edizioni
1981, pp. 615
€ 28,00 -15% € 23,80
2017, pp. 615
€ 16,99