Friedrich Nietzsche

Frammenti postumi 1884-1885

Friedrich Nietzsche

Frammenti postumi 1884-1885

Traduzione di Sossio Giametta
Opere di Friedrich Nietzsche
1975, 2ª ediz., pp. XII-358, Volume VII- Tomo 3
isbn: 9788845900310
Temi: Filosofia, Aforismi e frammenti
€ 40,00 -15% € 34,00
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

In questo terzo tomo della settima sezione delle «Opere di Friedrich Nietzsche» viene reso noto anzitutto il vasto materiale preparatorio, parzialmente inedito, che Nietzsche raccolse in vista della composizione della quarta parte di Così parlò Zarathustra. Nietzsche fece poi stampare a proprie spese questa quarta parte, separatamente dalle prime tre, in appena quaranta esemplari, di cui sette soltanto furono da lui inviati in omaggio. Si tratta dunque di un materiale tipicamente esoterico, la cui qualità espressiva è sempre altissima, anche per i frammenti che compaiono in questo tomo e che furono poi scartati nella stesura definitiva di Così parlò Zarathustra. Il seguito di questo tomo presenta piani di continuazione dell’opera suddetta, in un periodo di incertezza e di crisi nella vita e nel pensiero di Nietzsche, e nuovi materiali da lui raccolti per una rielaborazione di opere precedenti, soprattutto di Umano, troppo umano. I frammenti, poi, dell’estate 1885 procedono secondo due direzioni: da un lato si impegnano a sviluppare la «filosofia di Dioniso» (fondata sul pensiero dell’eterno ritorno), che passerà solo in parte negli scritti editi, in particolare in Al di là del bene e del male, e d’altro lato tendono a dare una prima formulazione di una filosofia della volontà di potenza, che in questi abbozzi si presenta come una nuova interpretazione dell’accadere (e non ancora come trasvalutazione dei valori).