Marco Polo

Milione

Marco Polo

Milione

A cura di Valeria Bertolucci Pizzorusso
Classici
1975, 2ª ediz., pp. XXI-759 , 5 tavv.
isbn: 9788845900297
Temi: Letteratura italiana, Letteratura di viaggi
Temporaneamente non disponibile
Wishlist Wishlist Wishlist
Risvolto
Il Milione di Marco Polo è il libro di viaggi per eccellenza dell’Occidente. La sua importanza è stata tale che si può veramente dire, con Sergio Solmi, «che per secoli la più vera immagine dell’Oriente, al di là delle fantasie convenzionali dei poeti e dei novellatori, sia rimasta, nella concezione degli europei, essenzialmente legata al Milione». E ancora oggi rare sono le letture che hanno conservato un così ricco sapore.
Immediatamente tradotto nelle varie lingue romanze e in latino, perdutosi ben presto l’originale, il testo poliano ci è noto soltanto attraverso rifacimenti e traduzioni. Tra queste, la versione toscana, forse la più antica (anteriore al 1309), è certo la più importante: essa testimonia, tra l’altro, una «lettura» condotta secondo l’ottica e gli interessi di quel ceto mercantile (l’ambiente in cui fu eseguita) che si accingeva a rivoluzionare l’economia europea. Essa era fin qui nota soltanto attraverso stampe acritiche di un unico manoscritto, per equivoco chiamato «l’ottimo», dei cinque che ce l’hanno trasmessa. La presente edizione si basa sul manoscritto più completo e corretto rimasto inedito, scelto dopo un accurato esame di tutta la tradizione manoscritta toscana (della discussione si dà conto nella Nota al testo e nell’Apparato), e restituisce al testo la sua genuina fisionomia.
L’edizione, annotata, si arricchisce anche di un copioso Indice ragionato, curato dal glottologo Giorgio R. Cardona, che può avvalersi, per i nomi propri orientali, di forme finora sconosciute anche ai più noti specialisti: esso funziona anche da glossario, con riguardo a particolari settori del lessico (luoghi, tessuti, monete, ecc.).
Altre edizioni
1994, pp. XXII-761
€ 16,00 -20% € 12,80