SINOSSI

La rispettabilità, o l’onore, è uno di quei sentimenti pubblici fondamentali che si ritrovano in ogni tempo e in ogni società, e con il quale presto o tardi anche ciascuno di noi – uomo o donna, amante o marito, privato cittadino o pubblico ufficiale che sia – è costretto dai casi della vita a confrontarsi. Tutti insomma, a meno di non rassegnarci alla fatalistica dottrina degli stoici, che relega la «buona reputazione» tra le cose indifferenti per la felicità umana, dobbiamo trovare il modo di farci rispettare.
In questo trattatello celato fra le sue carte postume – e ora riportato alla luce, dopo L’arte di ottenere ragione e L’arte di essere felici – Schopenhauer spiega con la consueta e impareggiabile verve che cosa è l’onore nelle sue diverse specie – onore privato, professionale, commerciale, pubblico, nazionale, sessuale, ecc. – e ci fornisce, in quattordici efficaci massime, i suggerimenti opportuni per conservarlo il più a lungo possibile malgrado le traversie di cui è costellata la nostra esistenza. E non rinuncia ad alcune impertinenti osservazioni sulle differenze che, a suo dire, sussistono in questa materia fra l’uomo e la donna.

Volumi dello stesso autore
Arthur Schopenhauer

Il mio Oriente

Fra i molti elementi controcorrente che resero celebre Schopenhauer presso una ristretta cerchia di contemporanei e contribuirono nel Novecento a trasformarlo in oggetto di culto per una ben più folta schiera di appassionati vi è senz’altro la lungimirante apertura nei confronti del mondo, della cultura e della religiosità dell’Oriente,...
Piccola Biblioteca Adelphi, 556
2007 / pp. 225 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Piccola Biblioteca Adelphi, 556
2007 / pp. 225 / € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Arthur Schopenhauer

L’arte di invecchiare

Negli ultimi otto anni della sua vita Schopenhauer raccolse in un fascio di fogli citazioni, ricordi, riflessioni, appunti di lavoro, massime e norme di comportamento cui diede il titolo di Senilia. In tali fogli, qui radunati e tradotti per la prima volta in italiano, egli si proponeva di condensare quella sapienza quotidiana che, sola, può rendere sopportabile...
Traduzione di Giovanni Gurisatti
Piccola Biblioteca Adelphi, 542
2006 / pp. 111 / € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Piccola Biblioteca Adelphi, 542
2006 / pp. 111 / € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni
Arthur Schopenhauer

Scritti postumi, III

Negli anni che seguono la pubblicazione del Mondo come volontà e rappresentazione, Schopenhauer, astenendosi sdegnosamente dalle dispute che opponevano gli idealisti – liquidate come una «rissa da strada» –, si ritira in se stesso e stende i cinque «libri», sinora inediti, di cui si compone il presente volume: gli Appunti di viaggio, l’In-folio,...
Classici, 72
2004 / pp. XXXII-1038 / € 70,00  € 66,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Classici, 72
2004 / pp. XXXII-1038 / € 70,00  € 66,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Arthur Schopenhauer

L’arte di conoscere se stessi

Ad amici e seguaci Schopenhauer non aveva nascosto l’esistenza di un vademecum gelosamente custodito che era solito chiamare Eis heautón, A se stesso – come le celebri memorie di Marco Aurelio. Dopo la sua morte molti tentarono di ritrovare quelle preziose carte. L’esecutore testamentario, Wilhelm Gwinner, dichiarò di averle distrutte...
A cura di Franco Volpi
Piccola Biblioteca Adelphi, 495
2003 / pp. 117 / € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Piccola Biblioteca Adelphi, 495
2003 / pp. 117 / € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Altre edizioni