Constantin Christomanos

Elisabetta d’Austria

Constantin Christomanos

Elisabetta d’Austria

nei fogli di diario di Constantin Christomanos
Traduzione di Maria Gregorio
gli Adelphi, 315
2007, 2ª ediz., pp. 210, 2 tavv. f.t.
isbn: 9788845922060
Temi: Biografie, Quaderni, Storia contemporanea
€ 12,00 -15% € 10,20
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«Sissi è il simbolo di un mondo condannato. Lei stessa era troppo raffinata, troppo nobile, troppo – senza posterità. Una sorta di maledizione pesava sulla sua famiglia e quasi su tutta la cultura alla quale apparteneva. Se fosse questione soltanto della sua vita, della sua personale esistenza, già varrebbe la pena di occuparsene. Ma, dopotutto, si tratterebbe semplicemente di un caso. Sissi invece è al tempo stesso un caso e un simbolo. Per questo non la si può trascurare. Come fenomeno umano fu la figura più affascinante di una decadenza, di una rovina».

E.M. CIORAN

Altre edizioni
1989, pp. 210
€ 12,00