Gypsy Rose Lee

Gypsy

Gypsy Rose Lee

Gypsy

Un libro di memorie
Traduzione di Franco Salvatorelli
gli Adelphi
2011, pp. 416 , 21 ill. in b/n f.t.
isbn: 9788845926099
Temi: Autobiografie, Eros, Spettacolo
€ 14,00 -15% € 11,90
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

«La presentazione italiana di Gypsy – le memorie della regina dello striptease Gypsy Rose Lee – fa risuonare fior di campanelli (altro che la famosa “madeleine” proustiana), perché riporta alla memoria quel mirabile musical che ne fu tratto nel ’59: una delle più fantastiche stagioni di Broadway ... Gypsy, Bildungsroman moderno esemplare per crudeltà e precisione, è la storia del viaggio d’apprendistato e mission teatrale attraverso un decennio di vita americana intorno al ’30».

Alberto Arbasino

 

 «Chi vuol immergersi in un mondo in apparenza effervescente e animato da sceniche ironie, che ci proietta dietro le quinte di quell’America della Depressione a cui il cinema ha dato tante versioni, mettendo in passerella vivaci donnine del palcoscenico e gangster truci, legga questo libro di memorie in cui si sbizzarrisce il talento di Gypsy Rose Lee: la leggendaria spogliarellista Gypsy ... Gypsy ci è presentata con la spregiudicatezza della mitica Mae West, sbrigativa come Bette Davis. Il suo destino consiste nell’attraversare, come un turbine, le sordidezze e le effimere estasi del mondo dello spettacolo americano, sempre riscattandosi con uno humour che rimanda ai fratelli Marx».

Alberto Bevilacqua

Altre edizioni
1997, pp. 416
€ 26,00 -15% € 22,10