James Hillman

Presenze animali

James Hillman

Presenze animali

Traduzione di Alessandro Serra e David Verzoni
Piccola Biblioteca Adelphi
2016, 2ª ediz., pp. 232
isbn: 9788845930829
Temi: Psicologia / Psicoanalisi / Psichiatria, Critica della cultura, Mitologie
€ 13,00 -25% € 9,75
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Chi nasce oggi in una grande città – o anche in campagna – non ha molte occasioni per vedere animali, se non gli antichi testimoni della vita domestica: cani e gatti. Ma gli animali continuano a visitarci, per lo meno nei sogni. E ci ricordano un'altra vita – ormai remota e lunghissima – in cui gli uomini erano stati una specie mescolata a molte altre. Anche in cielo, le costellazioni dello Zodiaco – il cui nome stesso significa luogo degli animali – disegnano la mappa di una zoologia che non cessa di manifestarsi. Più di ogni altro fra coloro che hanno preso le mosse da Jung, James Hillman ha saputo interrogarsi su queste «presenze» e inchinarsi davanti al loro potere, come mostra questo libro, che è una magnifica guida per chi voglia riconoscere che cosa sono gli animali in noi.

Traduzione di Alessandro Serra e David Verzoni.