Georges Simenon

I Maigret, 9

Georges Simenon

I Maigret, 9

I Maigret
2015, pp. 789
isbn: 9788845930058
Temi: Polizieschi, Letteratura francese
€ 16,90 -25% € 12,67
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Maigret e l’uomo della panchina
Per Maigret il 19 ottobre era una data facile da ricordare, per via del compleanno di sua cognata. Inoltre era un lunedì, e anche questo gli sarebbe rimasto impresso: al Quai des Orfèvres erano propensi a credere che la gente, di solito, non si fa assassinare di lunedì.

Maigret ha paura
Improvvisamente, tra due stazioncine anonime di cui nel buio non vide quasi nulla – solo fili di pioggia alla luce di un lampione e sagome che spingevano carrelli –, Maigret si chiese perché mai fosse lì. Si era forse assopito per un po', nel calore soffocante dello scompartimento...

Maigret si sbaglia
Alle otto e venticinque del mattino Maigret si alzò da tavola finendo di bere l'ultima tazza di caffè. Era solo novembre, eppure la lampada era accesa. Alla finestra, la signora Maigret si sforzava di distinguere attraverso la nebbia i passanti che, con le mani in tasca e le spalle curve, si affrettavano al lavoro.

Maigret a scuola
Ci sono immagini che registriamo inconsciamente, con la precisione di una macchina fotografica, e quando in seguito riaffiorano alla memoria ci scervelliamo per ricordare dove le abbiamo viste. Da anni Maigret aveva l'abitudine di fermarsi qualche secondo a ...

Maigret e la giovane morta
Maigret sbadigliò, poi spinse i fogli all'estremità della scrivania. «Una bella firma qui, ragazzi, e potete andarvene a dormire». I «ragazzi» erano tre ossi duri, probabilmente i più cocciuti che fossero passati negli uffici della Polizia giudiziaria da un anno a quella parte.